Pasti a regime da ieri dopo il furto avvenuto lo scorso nella notte tra sabato e domenica scorsa

È ripresa ieri l’attività della mensa sociale “La bisaccia del pellegrino” di Paternò, alla quale i ladri hanno rubato nei locali di via Vittorio Emanuele messi a disposizione dell’Ipab ogni genere alimentare nella notte fra sabato e domenica. Dopo 48 ore di inattività dovuta a questo furto, il lavoro ha ripreso a pieno regime. Ad accorgersi di quanto era avvenuto sono stati gli operatori  i quali recandosi sul posto per esporre l’immondizia hanno potuto scorgere quanto accaduto.
Il bottino dei ladri corrisponde a quintali di prodotti (olio, pasta, wurstel, salsiccia e pollo surgelati, formaggi, ortaggi freschi, patate,verdura sino a tovaglioli di carta e bicchieri in plastica), tutti alimenti raccolti dalla Croce Rossa nelle scuole di Paternò. I cittadini spontaneamente nei giorni scorsi si sono organizzati per arricchire nuovamente la dispensa con generi d’ogni tipo per consentire alla mensa di proseguire la regolare attività di assistenza ai bisognosi. Le indagini sono ancora aperte ed affidare ai Carabinieri della Compagnia di Paternò, che stanno verificando le immagini dei circuiti di videosorveglianza presenti in via VittorioEmanuele.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #bisaccia pellegrino #in evidenza #La bisaccia del pellegrino #mensa sociale #Paternò