Furibonda lite per futili motivi: un ferito con 10 giorni di prognosi

Quatro ventenni paternesi sono stati arrestati sabato sera dai Carabinieri della locale Compagnia per rissa e lesioni personali. È stata una gazzella dell’Arma ad intervenire, su segnalazione al 112 da parte di un anonimo cittadino, mentre era in corso una furibonda rissa, scaturita per futili motivi. Alla vista dei militari alcuni dei protagonisti sono immediatamente fuggiti mentre quattro di essi sono stati bloccati nell’atto di aggredire a calci e pugni un coetaneo. Il quarto ragazzo a seguito della violenta aggressione è stato trasportato e medicato al pronto soccorso dell’ospedale Santissimo Salvatore di Paternò, dove i sanitari gli hanno riscontrato delle ferite escoriative collo, alla faccia, all’orecchio sinistro e delle ferite al petto procurate da morsi, venendo giudicato guaribile in 10 giorni. Le indagini sono ancora in corso per identificare gli altri partecipanti alla rissa, sfuggiti alla cattura.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresti #carabinieri #in evidenza #lite #Paternò #piazza Nassiriya #rissa