Da mercoledì il professionista ha fatto perdere le sue tracce. Presentata denuncia ai Carabinieri

Scomparso nel nulla da due giorni un noto professionista paternese, l’architetto Natale D’Oca, 55 anni, che ha lo studio in centro a Paternò. Dalle ore 14 di mercoledì scorso l’uomo ha fatto perdere le sue tracce. A lanciare l’allarme è stato il fratello che lo aveva sentito telefonicamente e al quale aveva chiesto di occuparsi del figlio dodicenne per sopraggiunti impegni lavorativi a Centuripe. Poco prima l’architetto avrebbe telefonato anche alla moglie, che lavora fuori dalla Sicilia.
I familiari hanno presentato denuncia di scomparsa presso la Compagnia dei Carabinieri di Paternò. Gli inquirenti hanno chiesto copia dei tabulati telefonici alla compagnia di cui l’architetto è cliente.

La sparizione di Natale D’Oca è avvolta nel mistero. Diverse le ipotesi: dall’allontanamento volontario all’incidente, senza tralasciare alcuna pista. L’architetto era uscito di casa a bordo di una Hyundai Coupe grigia targata BH 332 TZ. È alto circa un metro e settanta centimetri, occhi azzurri, stempiato con capelli castani, indossa gli occhiali.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Natale D'Oca #Paternò