Nove le vetture ritrovate probabilmente in attesa del “cavallo di ritorno”

Un deposito di autoveicoli rubati è stato scoperto dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò. Dopo diversi furti d’auto commessi nel comprensorio e in centri vicini, i militari aveva concentrato le loro attenzioni in una zona denominata “Bae di sotto”.  All’interno di un capannone abbandonato, hanno trovato ben 9 autovetture di provenienza furtiva. I carabinieri ritengono di aver scoperto un deposito di stoccaggio delle auto rubate ed in attesa del cosiddetto “cavallo di ritorno”.

L’ipotesi scaturisce dal ritrovamento di autovetture ancora perfettamente integre ed altre in corso di smontaggio dei componenti meccanici per le quali, evidentemente, non era stata ancora perfezionata l’estorsione. Le auto trovate sono state rubate nel territorio di Catania, Caltagirone, Ramacca e Modica, Si tratta di tre Fiat 500, una Fiat Panda, due Alfa Romeo Giulietta, una Alfa Romeo Vito, una Ford Ka ed una Fiat Punto. Sono state restituite ai legittimi proprietari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #auto rubate #carabinieri #Paternò #Ultime notizie