Raid ad Acque Grasse Salinelle e a Scala Vecchia

Teppisti in azione a Paternò. Colpite le bambinopoli dei quartieri Acque Grasse-Salinelle e Scala Vecchia. I raid si riferiscono all’ultimo fine settimana. Non essendovi telecamere puntate direttamente sulle aree gioco, ve ne sono altre nelle zone ma al momento non è dato sapere se abbiano registrato i teppisti in azione, o meno, non si può risalire agli autori. Probabilmente i vandali hanno colpito di notte e, dunque, si può ben dire che le azioni siano da addebitare agli adulti. Inoltre nella zona  Salinelle non sono in funzione impianti di illuminazione.

Distrutte le ringhiere di protezione di uno scivolo, le sedute di alcuni giochi, una palizzata in legno. Insomma, fatti di ordinaria inciviltà a Paternò, comune in cui non è di certo la prima volta che la furia bestiale si abbatte sui giochini per i più piccini. I residenti lanciano un appello all’amministrazione per il ripristino delle bambinopoli  e per l’installazione delle videocamere di sorveglianza che potrebbero contribuire a fare da deterrente, ma anche, eventualmente, a risalire agli incivili.  L’amministrazione comunale, negli scorsi mesi, si era impegnata alla realizzazione dell’impianto di videosorveglianza, ma nulla, ad oggi, è ancora avvenuto.

Hashtags #bambinopoli #Paternò #teppisti #Ultime notizie #vandali