L’impianto della frazione belpassese abbandonato a se stesso in attesa di bonifica e ripristino

L’impianto sportivo comunale di Piano Tavola di viale della Resistenza, che presenta un campo di calcio e gli spogliatoi, è stato abbandonato da diversi anni ed oggi si trova in condizioni pessime in quanto, la mancanza di controlli, ha dato il via ad innumerevoli atti vandalici. Locali distrutti, sanitari, sedie, porte e vetri rotti, immondizia di qualsiasi tipo, tra cui eternit, ed indumenti sparsi per le stanze dove manca l’illuminazione poiché i cavi elettrici sono stati tagliati e le centraline distrutte: questa la desolante scena che si presenta ai nostri occhi.

Ed ancora, muri demoliti o imbrattati da una serie di scritte, di cui la maggior parte mostrano la firma dall’artefice che cela la propria identità dietro il nickname “Ghost”. Tra le scritte che leggiamo dentro e fuori la struttura vi sono diversi riferimenti all’occulto in quanto più volte sui muri è stato riportato il simbolo del pentagono. All’interno di uno di questi disegni si legge “Satana” ed infine, su un altro muro esterno, si legge un’invocazione cristiana “Dio proteggici dal male”.

L’enigma s’infittisce dato che, all’interno di una delle stanze della struttura sportiva, sono state ritrovate una dozzina di candele rosse sparpagliate che potrebbero alludere a dei lumini votivi ma non è ben chiaro a cosa siano serviti. Da una parte c’è chi sospetta che si sia trattato di riti magici o satanici mentre dall’altra c’è chi sostiene che le candele siano state accese da burloni senza alcun preciso significato.

In merito a ciò, il sindaco di Belpasso Daniele Motta, da noi contattato telefonicamente, ha dichiarato: «L’impianto sportivo è di competenza comunale, pertanto la sua riqualificazione è stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche, tenendo conto dei finanziamenti sportivi disponibili. Innanzitutto ci attiveremo per installare un sistema di videosorveglianza ed effettuare una bonifica sul posto, usufruendo dei fondi che sono stati stanziati dalla Regione Siciliana per il Comune di Belpasso in quanto virtuoso nella raccolta differenziata. Questo pronto intervento sarà fatto per impedire che la gente continui a trattare il luogo come una discarica a cielo aperto».

Insomma, una situazione veramente fuori controllo che durante questi anni è stata trascurata non poco. La speranza è quella di riconsegnare al più presto la struttura sportiva ai giocatori e scacciare via i vandali.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #campo calcio #impianto sportivo #magia nera #Piano Tavola #teppismo #teppisti #Ultime notizie #vandali #vandalismo