Mirella Rizzo: “Un esempio di sano orgoglio licodiese nel mondo, un riferimento illustre per i giovani giornalisti licodiesi e del territorio al servizio della verità”

All’anagrafe Giuseppe Scaccianoce, per tutti Pino Scaccia. Era originario di Santa Maria di Licodia – seppur nato a Roma – il notissimo giornalista ed inviato del Tg1 Pino Scaccia che è deceduto lo scorso 28 ottobre  all’età di 74 anni al Covid hospital di Casal Palocco di Roma, dove era ricoverato da alcune settimane e le cui condizioni di salute si erano aggravate fino al tragico epilogo.  Era proprio il padre di Pino, sposatosi con una donna romana, ad essere nato a Santa Maria di Licodia in una casa tra via Ameglio e via La Marmora. Un legame forte con la propria Sicilia, quello dell’ex capo redattore dei servizi speciali del Tg1, noto ai tanti come inviato della Guerra del Golfo, testimone della fine dell’Unione Sovietica, delle guerre in Afganistan, dell’ex Jugoslavia che fu anche in prima linea su diverse tematiche calde italiane.

Lo stesso Scaccia, era tornato diverse volte nel piccolo centro licodiese e non aveva mai dimenticato che nel suo Dna erano presenti dei geni “forgiati” ai piedi dell’Etna, non perdendo occasione per esaltare le bellezze licodiesi, per ricordare il comprensorio nei momenti difficili e per raccontare a tutti le proprie origini da “terrone” di cui andava fiero. A pubblicare un messaggio di cordoglio, anche il vicesindaco del comune di Santa Maria di Licodia Mirella Rizzo che su Facebook ha scritto: “Un affettuoso omaggio a Pino Scaccia, figlio della nostra terra e di Santa Maria di Licodia. Lo ricordiamo tra i più autorevoli giornalisti di RAI 1, caporedattore del TG 1, inviato speciale, uomo di cultura, autore di diverse pubblicazioni. Ha tenuto vive le sue origini licodiesi- Scaccianoce il cognome intero- con i racconti delle passeggiate nei nostri luoghi più significativi e la sua vicinanza dopo il terremoto del 2018. Un esempio di sano orgoglio licodiese nel mondo, un riferimento illustre per i giovani giornalisti licodiesi e del territorio al servizio della verità. Esprimiamo il nostro cordoglio, la nostra vicinanza ai familiari”.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #pino scaccia #Santa Maria di Licodia #tg1 #Ultime notizie