Cinque lievi terremoti fra le 4:28 e le 6:01. Scossa massima di magnitudo 2,4

Nuova sequenza sismica all’alba di oggi sull’Etna in territorio di Ragalna. Cinque scosse sono state registrate dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia fra le 4:28 e le 6:01 (ora italiana) con epicentro nel piccolo comune pedemontano a pochi chilometri dal centro abitato. La scossa più violenta ha raggiunto magnitudo 2.4 ed è stata registrata alle 05:23 ad una profondità di 12 chilometri. Di seguito i cinque eventi:
ore 04:28, magnitudo 1,5 – 15 chilometri di profondità; 3 km da Ragalna;
ore 05:23, magnitudo 2,4, – 12 chilometri di profondità; 3 km da Ragalna;
ore 05:49, magnitudo  1,8 – 11  chilometri di profondità; 3 km da Ragalna;
ore 05:54, magnitudo  1,5 – 11  chilometri di profondità; 3 km da Ragalna;
ore 06:01, magnitudo  1,6 – 11  chilometri di profondità; 1 km da Ragalna.
Non sono stati segnalati danni a cose o persone. Comuni più vicini alla sequenza: Santa Maria di Licodia, Biancavilla, Belpasso, Nicolosi, Paternò, Adrano, in provincia di Catania.

Hashtags #Etna #in evidenza #Ragalna #sequenza #sisma #sismica #terremoto