Una banda prende di mira il Credito Etneo. Dopo l’incidente i malviventi fuggono a piedi

Furto di bancomat andato male a Ragalna, per una banda di malviventi formata da 4/5 persone che, intorno alle 3 di questa notte, si è presentata alla filiale del Credito Etneo di piazza Santa Barbara con un camion e un escavatore. Mediante il mezzo meccanico i ladri hanno scardinato il distributore di banconote riuscendo a caricare l’apparecchiatura sul cassone del mezzo. Quando i malviventi sono entrati in azione è, però, scattato l’allarme dell’istituto di credito, collegato con la centrale operativa dei Carabinieri della Compagnia di Paternò, attivando immediatamente una pattuglia che si è portata sul posto nel volgere di pochi minuti. All’arrivo dei militari, i ladri si sono immediatamente dati alla fuga a bordo del camion sul quale avevano caricato il bancomat, . Ne è nato un inseguimento per le vie del piccolo comune pedemontano. Forse per l’alta velocità, il conducente del mezzo è andato a centrare un muretto, costringendo i ladri a fuggire a piedi, per le vie circostanti facendo perdere le proprie tracce. I Carabinieri, sono riusciti a recuperare il bottino, di diverse decina di migliaia di euro, che sono stati riconsegnati alla banca.

(Ha collaborato Luca Crispi)

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #bancomat #carabinieri #furto #furto bancomat #in evidenza #ladri #Ragalna