Con due mezzi avevano razziato alcuni aranceti, Ad intercettarli una gazzella dei Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia hanno denunciato cinque pregiudicati catanesi, di età compresa fra i 24 ed i 52 anni, per furto aggravato in concorso. La banda di predoni è partita ieri sera da Catania a bordo di un Fiat Ducato e una Renault Clio, per andare a depredare diversi aranceti della zona di Ramacca.

 

furto_arance_11_04_2016_01Quasi quattro le tonnellate di arance razziate, caricate sui due mezzi. Ad intercettarli – sulla strada del rientro nel capoluogo – è stata, però, una “gazzella” dei Carabinieri, insospettita dal furgone e dall’auto carichi di agrumi all’inverosimile. Per i cinque è scattata la denuncia ed il sequestro dei due mezzi, peraltro senza copertura assicurativa.
Per evitare il deperimento degli agrumi, gli stessi sono stati distribuiti ad alcune strutture caritative della zona.

Hashtags #arance #carabinieri #furto #in evidenza