Gabriele Gurgone: «Licodia comune virtuosissimo. Nel mese di dicembre, toccato l’81,13% di differenziata»

Dopo l’amara delusione dello scorso anno, quando per poco più di mezzo punto percentuale il comune di Santa Maria di Licodia non centrò l’obiettivo minimo del 65% di raccolta differenziata, il 2020  – nonostante sia stato un anno da dimenticare su molti fronti – è stato per amministratori e cittadini un anno da incorniciare sul fronte dei rifiuti. «Abbiamo chiuso il 2020 con il superamento del 65% su base annua come raccolta differenziata, attestandoci al 67,47%», ha comunicato con molta soddisfazione l’assessore all’ambiente Gabriele Gurgone.

E se la Regione dovesse confermare i bonus elargiti negli scorsi anni ai comuni siciliani virtuosi, una consistente somma di denaro potrebbe ricadere anche sul piccolo comune etneo. «Questo è un grandissimo risultato di cui siamo orgogliosi», continua l’assessore Gurgone, «che conferma, su scala regionale, Santa Maria di Licodia come uno dei pochi comune virtuosissimo in materia di differenziata. Il ringraziamento di tutta l’amministrazione va in primis ai cittadini e alle due società che si sono succedute nel 2020 nella gestione del servizio, al sorvegliante Emidio Pappalardo e a tutti gli operatori del cantiere. Un traguardo che avrà delle ripercussioni importanti sui cittadini per quanto riguarda la Tari 2021», ha poi concluso Gurgone.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Gabriele Gurgone #raccolta differenziata #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie