Lettera sfogo delle famiglie dei vigilantes della società, a cui non sono state corrisposte 2 mensilità

Scrivono una lettera a “Dillo a Yvii24” i familiari di una parte dei dipendenti della “Serenissima Vigilanza Srl” (di cui abbiamo verificato l’identità) lamentando il mancato pagamento di due mensilità. Pubblichiamo di seguito uno stralcio della missiva.

Tempi duri per l’Italia in questi giorni a causa delle restrizioni di sicurezza per cercare di arginare e sconfiggere un nemico invisibile e pericoloso che risponde al nome di Coronavirus. Tante le categorie di persone che vivono drammi di salute, problemi di sovralavoro per turni da coprire, in tanti si sacrificano, e tutti cercano di fare del proprio meglio negli ambiti delle loro possibilità, medici, infermieri, farmacisti, forze dell’ordine, pompieri, camionisti, personale dei supermercati, guardie giurate e tanti altri si adoperano per cercare di garantire la serenità per tutti gli altri.

Questi sforzi, sotto gli occhi di tutti, vengono elogiati e riconosciuti e in tanti casi ricompensati, anche con piccoli gesti, ma non per tutti è così purtroppo. In questi giorni di sacrificio con doppi turni per coprire le richieste di servizi spesso oltre le 12 ore, lontani dalle famiglie e a rischio della nostra incolumità, noi guardie giurate della ditta “Serenissima Vigilanza Srl” oltre a rischiare e sacrificarci, veniamo ripagati con l’assenza di uno stipendio da portare a casa alle nostre famiglie, che come tutte avrebbero la necessità di fare la spesa per tutelare e rendere più serena la vita dei nostri figli in questi momenti difficili.

Già da anni la suddetta azienda mantiene per propria comodità uno stipendio arretrato ai propri dipendenti, adesso come premio gli stipendi arretrati passano a due senza una certezza di quando si riuscirà a poter portare sulla tavola un pezzo di pane, continuando a dover andare a lavorare affrontando le spese vive di trasferte e carburante anticipando di tasca e rubando dalle nostre stesse case, ai nostri stessi figli quel poco, per poter garantire la presenza al lavoro, quel lavoro che dovrebbe garantirti la possibilità di dare serenità a casa. Ironia della situazione italiana in cui lo stato si muove per aiutare le famiglie e le aziende, Aziende con la A maiuscola danno dei bonus per il sacrificio dei loro dipendenti; altri, figli di… “nessuno”, non ricevono nemmeno lo stipendio.

Alcune famiglie dei dipendenti della “Serenissima Vigilanza Srl”

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #dillo a yvii24 #Ultime notizie