I sacerdoti, fra cui parroci di Biancavilla, Adrano e Bronte, sono stai ordinati nel 1992 da monsignor Bommarito

Concelebrazione Eucaristica insieme a papa Francesco ieri (venerdì 20 ottobre) presso la cappella di Casa Santa Marta in Vaticano, per sette sacerdoti catanesi ordinati nel 1992 dall’allora arcivescovo di Catania Monsignor Luigi Bommarito. Si tratta di sacerdoti che, nel 2017, hanno festeggiato i 25 anni di ordinazione: padre Giovambattista Zappalà parroco della chiesa dell’Annunziata di Biancavilla e vicario del tredicesimo vicariato, padre Antonino La Manna parroco di San Pietro e di Adrano, padre Salvatore Stimoli parroco della chiesa Maria Santissima Assunta (chiesa madre) di Adrano, padre Nunzio Capizzi rettore del santuario dell’Annunziata di Bronte, padre Alessandro Ronsisvalle parroco di San Michele Arcangelo di Paternò, padre Antonino Nicoloso parroco della chiesa dello Spirito Santo (chiesa madre) di Nicolosi e padre Giuseppe Cassarino rettore della chiesa della Santissima Trinità di Catania. Al termine della concelebrazione il pontefice si è intrattenuto con i sacerdoti che gli hanno donato una scultura in pietra lavica raffigurante l’Etna e Sant’Agata e una confezione di torroncini prodotti da una pasticceria di Biancavilla.

Hashtags #Catania #in evidenza #messa #papa francesco #Roma #sacerdoti #Vaticano