Si tratta di una impiegata di un’impresa di pulizie che aveva asportato merce da un negozio del valore di 400 Euro

Una donna di 21 anni è stata arrestata ieri sera a San Giovanni La Punta dai Carabinieri della locale stazione in flagranza di reato, per furto aggravato. La donna, dipendente di una ditta incaricata delle pulizie all’interno del centro commerciale “Le Zagare”, è stata bloccata su richiesta del personale di vigilanza, al di fuori nel parcheggio del centro commerciale, con un carrello pieno di cosmetici e capi di abbigliamento rubati poco prima all’interno di un negozio.

 

Dopo essere stata fermata, i Carabinieri si sono recati nell’abitazione della giovane donna per perquisirla, rinvenendo altra merce presa nei giorni precedenti, merce del valore complessivo di 400 euro, che è stata restituita al proprietario dell’azienda. Concessi gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Hashtags #arresto #carabinieri #furto #in evidenza #san giovanni la punta #taccheggiatrice #taccheggio