L’evento è organizzato dalla Misericordia e dalla Pro Loco. Partita la raccolta di giocattoli e libri usati

Ha preso il via ieri l’iniziativa di raccolta di giocattoli e libri usati che contribuiranno a rendere felici tanti bambini licodiesi che in questo Natale non potranno permettersi di trovare sotto l’albero gli attesi doni di Babbo Natale. La Misericordia di Santa Maria di Licodia con la locale Pro Loco, stanno promuovendo in maniera congiunta l’iniziativa “Regala un sorriso a Natale” attraverso la quale, chi vorrà, potrà portare presso la sede della Misericordia di via Isonzo 4, giocattoli in disuso ma in buone condizioni, passeggini, box per la prima infanzia e quant’altro possa essere utile e necessario ai più piccoli. Si potranno donare anche libri usati (non scolastici) per la realizzazione del mercatino del libro usato dove sarà permesso anche il “book sharing”. I doni raccolti da oggi fino al 16 dicembre, verranno consegnati ai bambini all’interno del “villaggio di Babbo Natale”, allestito nella piazza delle Consuetudini, durante l’evento del mercatino natalizio che prenderà il via giorno 16 dicembre per poi proseguire durante il mese di dicembre. Nel “villaggio”, mentre i più piccoli potranno fare la foto con Babbo Natale, i più grandi avranno la possibilità di scambiare o acquistare dei libri in cambio di un’offerta che sarà devoluta al sostengo delle attività della Misericordia.

 

Hashtags #giocattoli #in evidenza #libri usati #Misericordia #pro loco #raccolta fondi #regala un sorriso a natale #Santa Maria di Licodia #villaggio di babbo natale