Una tre giorni di artigianato, mostre e degustazioni. Sabato sera la notte bianca con esibizioni musicali

Prenderà il via questo pomeriggio e si protrarrà fino a domenica, la “Festa rione Fontana del Cherubino” organizzata dall’associazione licodiese “La Radice club” e curata dal suo direttore artistico Giancarlo Santanocito. Diversi gli eventi in programma a partire dalle 15:00 di oggi  – momento in cui si taglierà il nastro inaugurale di questa prima edizione – che spazieranno dalla mostra degli artigiani locali, alla fiera dove gli stessi artigiani venderanno i propri manufatti, all’opera dei pupi e ai momenti karaoke. Momento culmine dell’evento, la notte bianca di sabato 9 ottobre con inizio alle 20:00, con l’esibizione del gruppo musicale licodiese “The back side band” la cui esibizione sarà inframmezzata dall’esibizione di “Peppone” che canta Fabrizio De Andrè. Nella notte bianca sarà presente anche Brigantony che riceverà un riconoscimento alla carriera musicale. L’evento ha ricevuto il patrocinio gratuito del comune di Santa Maria di Licodia.

Una novità per Santa Maria di Licodia, questa 3 giorni, che tenterà – come fatto da altre associazioni in passato – di ridare vita e lustro ad un quartiere e ad una zona storica licodiese, che ormai da tempo risulta essere dimenticata da tanti. Gli eventi della “festa” saranno infatti incastonati tra due elementi storici simbolo Licodiesi, Da un lato la Fontana del Cherubino ristrutturata dai padri benedettini nel 1757, la cui costruzione si pensa risalga ai tempi degli aragonesi.  Dall’altro il complesso architettonico del lavatoio con alle spalle il più recente ex macello comunale. Certamente un’occasione importante per tanti licodiesi che potranno rivivere in queste giornate  i luoghi di una Licodia che fu.

Hashtags #festa rione fontana del cherubino #giancarlo santanocito #la radice club #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie