In apertura il sindaco Salvatore Mastroianni ha relazionato brevemente sul terremoto che ha colpito il paese

È stato approvato nel pomeriggio in Consiglio comunale a Santa Maria di Licodia, il Bilancio di previsione con 8 voti favorevoli della maggioranza e 3 astenuti (la minoranza). Assente il consigliere Angelo Capaci.
Approvati gli emendamenti per 4 mila (quest’anno) e 25 mila (per il 2019) che assicura a scuola la figura di assistente all’autonomia e comunicazione. Saranno investiti 83 mila euro per il rifacimento di strade e per la manutenzione scolastica. Inserito anche il capitolo di spesa inerente il bilancio partecipativo. In apertura di seduta, il sindaco Totò Mastroianni ha relazionato in aula sul terremoto, evidenziando i danni subiti e gli interventi da parte della Protezione Civile comunale e del Dipartimento regionale.

Soddisfazione giunge anche dai genitori che in questo inizio di anno scolastico si sono battuti affinché venissero garantiti i diritti di bambini con necessità particolari, attraverso dei servizi essenziali.  «Abbiamo fatto riconoscere un diritto previsto dalla legge e continueremo a sensibilizzare chi di competenza affinché i nostri bimbi abbiano un futuro, che siano visti come una risorsa e non un peso per la società», afferma ad Yvii24 Pippo Furnari.

Hashtags #bilancio di previsione #in evidenza #Santa Maria di Licodia