Il giovane fermato nel centro della cittadina con 20 grammi di marijuana

La scorsa notte i Carabinieri di Biancavilla hanno arrestato in flagranza di reato il 23enne licodiese Giuseppe Bella, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari lo hanno fermato nel centro cittadino biancavillese e perquisendolo gli hanno rinvenuto addosso 20 grammi di marijuana, nonché 50 euro in contanti incassati presumibilmente dalla vendita della droga. Il denaro e lo stupefacente sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato accompagnato in casa propria dove sconterà gli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #23enne #arresto #Biancavilla #droga #Giuseppe Bella #in evidenza