Sequestrati nel garage dell’uomo 85 piante di sostanza stupefacente e materiale per la coltivazione. Posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio

cafici-alessandro-catania-23-02-1979La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Paternò, in collaborazione con i militari della Stazione di Santa Maria di Licodia, hanno arrestato Alessandro Cafici, di 37 anni licodiese, in quanto responsabile di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti e furto aggravato.
All’interno di un garage di proprietà del 37enne i militari hanno trovato, celata all’interno di una parete di cartongesso, una serra per la produzione di sostanze stupefacenti, in particolare 85 piante di canapa indiana, 8 bottiglie di fertilizzante, 9 trasformatori di corrente elettrica ed un sistema professionale di irradiazione. Rilevata anche la manomissione di un contatore elettrico al fine di misurare una quantità di chilowatt inferiore a quelli realmente consumati. La droga ed il materiale sono stati sequestrati mentre l’uomo attenderà il giudizio per direttissima agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #carabinieri #coltivazione di canapa indiana #in evidenza #Santa Maria di Licodia