Intervento tempestivo dei Carabinieri, che hanno fatto evacuare l’intero stabile

Intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Paternò intorno alle 13:30 di oggi in via Solferino a Santa Maria di Licodia. Per cause ancora da verificare, le fiamme si sarebbero sviluppate dal tubo di una bombola di Gpl collegata ad una stufa, all’interno di un’abitazione posta al piano terra di un palazzo, dove vive una coppia di anziani. Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri della locale stazione mettendo in sicurezza il palazzo ed invitando gli abitanti ad allontanarsi il più possibile dal luogo dell’incendio.

Successivamente, l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Paternò ha permesso di domare le fiamme. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza del 118 il cui personale sanitario ha diagnosticato per gli anziani un forte stato d’ansia mentre per un uomo che abita nel piano superiore – intervenuto per domare le fiamme – alcune ferite alla mano curate direttamente sul posto.

 

Hashtags #bombola #incendio #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie #Vigili del Fuoco