L’iniziativa promossa dall’associazione che reca il nome del cuoco paternese tragicamente scomparso a Montecarlo

Venti buoni spesa per prestazioni farmaceutiche e per prodotti per la prima infanzia, del valore di 25 euro, sono stati consegnati dall’associazione “Alfio Fallica” Onlus al Comune di Santa Maria di Licodia con precisa destinazione in favore di famiglie licodiesi indigenti. A consegnare i buoni all’assessore comunale Gabriele Gurgone, che li ha ricevuti a nome dell’amministrazione comunale, sono stati il presidente dell’associazione “Alfio Fallica”, Giuseppe Fallica, ed il delegato, Angelo Petralia. Presente anche il dirigente del settore Servizi Sociali Flora Tricomi.

I buoni, che hanno un valore complessivo di 500 euro, dovranno essere spesi presso la farmacia “Rapisarda” di Santa Maria di Licodia. I beneficiari verranno selezionati tramite i Servizi Sociali. L’assessore Gurgone, ha ringraziato l’associazione a nome del sindaco Totò Mastroianni, e di tutta la giunta. L’associazione “Alfio Fallica”, che ha sede a Paternò, è promossa dai genitori del cuoco paternese tragicamente scomparso a Montecarlo nel 2017 ed è mossa dallo spirito che ha accompagnato la vita di Alfio: la solidarietà sociale e il desiderio di aiutare il prossimo meno fortunato.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #alfio fallica #associazione #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie