La base del palo era fortemente arrugginita. Per poco non colpisce un’automobile

Microdiscariche, strade colabrodo, caditoie pericolanti da anni e – ultimo in ordine cronologico – un palo della pubblica illuminazione crollato sull’asfalto, rappresentano solamente un triste spaccato di una Santa Maria di Licodia costretta ad assaporare l’amaro destino dell’incuria, dove il principale “carnefice” è un ente comunale che non riesce a fare della manutenzione ordinaria una politica vincente. È della tarda mattinata di oggi, infatti, il crollo in viale Strasburgo – la cosiddetta Panoramica – di un palo della pubblica illuminazione, stramazzato al suolo probabilmente a causa della ruggine che ne avrebbe indebolito la base della struttura. Complice del crollo, potrebbe essere stato anche il vento che in queste ore si è levato sulla zona, aumentando le sollecitazioni alla già precaria struttura. Secondo quanto è possibile vedere, la struttura di illuminazione era tenuta in piedi solamente da un piccolo pezzo di ferro ancora non completamente intaccato dalla ruggine.

Una tragedia quasi sfiorata – e non siamo esagerati ad affermarlo – considerato che la sera quella zona è ormai divenuta da tempo luogo di ritrovo per i più giovani che sono soliti sostare lì con le proprie auto oppure consumare cibo da asporto sui muretti delle aiuole. Fortunatamente, a seguito del crollo, non si è registrato nessun danno a cose o persone. Poco distante dal luogo dell’impatto, era in sosta una Lancia Y di colore nero che  per pochi metri è stata risparmiata dal palo caduto a terra. Sul posto, è prontamente intervenuta la Polizia Municipale allertata da un cittadino che si trovava a passare su quella strada. È stato un agente della municipale a spostare la struttura di illuminazione sul marciapiedi e a contattare l’ufficio tecnico. Al momento, è atteso l’intervento dei tecnici del comune che dovranno provvedere a disalimentare la struttura dal flusso elettrico, prima che l’illuminazione pubblica si attivi al tramonto del sole e che metta in tensione la parte superiore del palo. La speranza, adesso, è che si possa procedere al ripristino dell’illuminazione in questo trafficatissimo tratto e che questo palo, come altri, non cada nel dimenticatoio come già avvenuto in altri punti del paese interessati da situazioni simili.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #crollo #palo illuminazione #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie