Premiati atleti e tecnici siciliani che hanno raggiunto grandi traguardi sportivi. Onorificenze assegnate dal Coni e dall’Assessorato regionale allo Sport

Un pomeriggio interamente dedicato allo sport quello svoltosi ieri presso la sala consiliare del comune di Santa Maria di Licodia. Un’occasione voluta per celebrare i valori dello sport e premiare quei talenti siciliani che nell’ultimo anno si sono contraddistinti nell’ambito di varie discipline sportive, raggiungendo risultati di altissimo livello nelle più grandi competizioni internazionali.
Presenti all’evento – condotto dal direttore di Ultima Tv Umberto Teghini – l’assessore regionale allo Sport, turismo e spettacolo Anthony Barbagallo insieme al sindaco di Santa Maria di Licodia Totò Mastroianni, al presidente del consiglio Gabriele Gurgone e al delegato Coni Catania Giuseppe Falsone.

Diversi i premi conferiti nel corso della serata dal Coni, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano: “Stelle al merito sportivo” assegnate ai presidenti di federazioni sportive che più si sono distinti in affermazioni di carattere internazionale, “Palme al merito tecnico” ai tecnici sportivi e “Medaglie al valore atletico” conferite agli atleti siciliani vincitori di competizioni olimpiche e mondiali. Tra i premiati,img_1501 l’atleta siciliana Ilaria Cipolla, vincitrice della medaglia di bronzo al 13esimo campionato mondiale di wushu, sport da combattimento cinese. Riconoscimenti anche a due campioni di scherma: l’acese Marco Fichera ed il catanese Enrico Garozzo, medaglie d’argento nella spada a squadre ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016. A ritirare il riconoscimento per Fichera l’orgogliosa mamma Giuliana, mentre per Garozzo era presente il presidente Federscherma- Sicilia Sebastiano Manzoni.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #coni #in evidenza #onoreficenze sportive #premiazione atleti siciliani #Santa Maria di Licodia