Rosario Contarino : «il parere della commissione non è vincolante, quindi indipendentemente dallo svolgersi della stessa, la proposta sarebbe andata in Consiglio Comunale» 

Non è tardata ad arrivare la replica a firma del Presidente della II commissione consiliare di Santa Maria di Licodia Rosario Contarino, alle “bacchettate” (rileggi l’articolo) inflitte ieri dal Presidente del consiglio Gabriele Gurgone circa la mancata convocazione della commissione per la trattazione in maniera urgente del parere sulla “modifica schema di convenzione di cessione in diritto di proprietà area P.I.P. (Piano insediamenti produttivi).

«Credo che la mancanza di terreno sotto i piedi – scrive Rosario Contarino – porti le persone a tirar fuori qualsiasi argomento per giustificare le proprie inadempienze, con la speranza che qualcuno ci caschi. La tattica dell’attacco, su una mancata convocazione della seconda commissione consiliare permanente, da parte del Presidente del Consiglio, certifica ancora una volta la confusione che regna a palazzo; considerando che fino a oggi, per determinati argomenti, ritenuti urgenti, il Presidente a suo piacimento ha deciso oppure no di inviare la proposta in commissione, e che comunque, da regolamento, se entro il termine di 20 gg la commissione non si esprime il punto deve passare in Consiglio Comunale. Quindi niente inerzia, ma solo una valutazione pesata. Il pretesto della mancata convocazione gli serve solo come giustificazione per la totale scomparsa dalla sala consiliare. Come vedo, da parte sua non c’è limite ai tentativi, anche insensati, di fare campagna elettorale, strumentalizzando tutto quello che le passa sotto mano. Rispondo, con una nota, così come ha fatto lei, magari leggendola avrà modo di schiarirsi le idee».

Nota del Presidente della II commissione consiliare Rosario Contarino

Spett.le Presidente, anche se ritengo non ci sia bisogno di replicare a quanto da lei scritto, mi sembra più che doveroso, comunicare, non solo a lei, ma a tutti i cittadini i motivi della mancata convocazione.
Innanzitutto, tengo a precisare che il parere della commissione non è vincolante, quindi indipendentemente dallo svolgersi della stessa, la proposta sarebbe andata in Consiglio Comunale, il quale come organo sovrano, avrebbe potuto non tenere conto del parere della commissione e votare in maniera differente.

Entrando nel merito delle commissioni e dei Consigli Comunali, le vorrei fare notare, se lo ha
dimenticato, che molte volte, se non tutte, lei ha convocato i Consigli Comunali prima, e sottolineo prima, che la commissione avesse espresso il parere; quindi se l’argomento fosse stato veramente urgente come lei dice, avrebbe potuto convocare direttamente il Consiglio Comunale, piuttosto che perdere tempo in comunicati inutili; anche perchè non credo le sia mai interessato quanto fatto dalla Commissione.

Per finire le dico che nelle ultime 15-20 commissioni, soltanto in 5-6 si è presentato un consigliere comunale diverso dai consiglieri del gruppo “La Scelta”, quindi i pareri li abbiamo quasi sempre espressi noi.
Detto ciò, se solo noi de “La Scelta” dobbiamo fare le commissioni ed esaminare i punti in questione, allora preferisco portare il punto in Consiglio Comunale, senza fare una o più sedute di commissione, lucrando, come dice lei, sul gettone di presenza; ricordandole che io col gettone di presenza ho avuto una certificazione unica 2016 di euro 850,58, mentre non conosco la sua certificazione unica 2016.
Tra l’altro credo che lei non meriti il ruolo che ricopre in quanto non tutela e non ha mai tutelato il Consiglio Comunale e di conseguenza la cittadinanza.
Piuttosto che essere garante o meglio dire Super Partes, lei è sempre stato l’assessore aggiunto, il famoso quinto Assessore.

Lei continui a trasmettere le proposte alla commissione, poi sarà compito mio valutare il da farsi, nel frattempo si preoccupi anche di fare il Presidente del Consiglio Comunale, piuttosto che strumentalizzare ogni questione che le passa sottomano, giusto per apparire.
Ha perso come sempre l’ennesima occasione per tacere.

Il Consigliere Comunale
F.to Contarino Dott. Chimico Rosario

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #contarino #gurgone #in evidenza #p.i.p. #replica #Santa Maria di Licodia