In una nota, il presidente Mascali scrive: «Auspichiamo che si possa accompagnare la comunità in un contesto di piena condivisione della vita democratica e civile»

L’associazione licodiese “Cultura & Progresso” non sostiene alcun candidato alle elezioni amministrative. È quando si legge in una nota scritta dal presidente David Mascali, che fa chiarezza sulle voci circolate in queste settimane di campagna elettorale. Pubblichiamo la nota integralmente.

 

Si susseguono nel nostro paese le voci circa un sostegno più o meno ufficiale che l’Associazione “Cultura & Progresso” starebbe garantendo a questo o a quel candidato, in vista della competizione elettorale di domenica 11 Giugno che chiamerà alle urne i nostri concittadini. Nessuna di queste voci, tuttavia, trova concreto fondamento. Cultura&’Progresso, contrariamente alle indiscrezioni, e talvolta pure ai sospetti che diversi cittadini hanno nutrito in questi anni, ha sempre coerentemente sostenuto che non avrebbe giocato alcun ruolo nell’imminente competizione elettorale, direttamente o indirettamente. Naturalmente, i singoli soci, in assoluta libertà, sceglieranno con maturità il candidato che riterranno più adeguato a ricoprire il delicato ruolo di amministratore per il paese in cui vivono come cittadini e come attivisti.

L’impegno dell’Associazione – che in questi anni ha fatto della crescita culturale dei giovani licodiesi la propria stella polare – continua con ancor più slancio, contribuendo a formare una coscienza civica improntata ai valori della Costituzione Repubblicana e sperimentata nelle forme della Democrazia Partecipativa in seno al Patto per il Fiume Simeto.
L’Associazione auspica, in questo contesto, che le lungimiranti politiche improntate allo Sviluppo Sostenibile ed alla Tutela Proattiva dei territori (attuazione della strategia Rifiuti Zero, sostegno all’agricoltura di qualità, rigenerazione urbana e rurale, stop al consumo di suolo, ecc.) divengano patrimonio comune dei diversi gruppi politici impegnati nella competizione elettorale. Il lavoro fatto in questi anni dai cittadini, dai movimenti, dalle associazioni, di concerto con l’Università degli Studi di Catania, ha prodotto una piattaforma progettuale che accredita la Valle del Simeto ai più alti livelli nazionali, particolarmente preziosa in una fase che vede finalmente avviarsi la programmazione regionale sui fondi strutturali europei.

Cultura &Progresso auspica che il fervore che si registra da alcuni mesi nel nostro paese, con l’avvicinarsi della competizione elettorale, si intensifichi e rafforzi soprattutto all’indomani dell’11 Giugno, affinché si possa accompagnare la comunità in un contesto di piena condivisione della vita democratica e civile, realizzando compiutamente e concretamente un piccolo ma straordinario esempio di Democrazia Partecipata. Vivono nei nostri territori preziosissime risorse, giovani brillanti che si stanno formando attraverso un entusiasmante percorso con decine di altre realtà regionali e nazionali; il loro impegno cresce costantemente, affinché con le loro qualità, i loro valori ed una visione coerente di progresso e di crescita, possano contribuire alla rinascita civile e culturale di S. Maria di Licodia, della nostra Valle, e quindi della Sicilia intera.

David Mascali
Presidente “Cultura & Progresso”

Hashtags #2017 #amministrative #associazione cultura & progresso #comunali #Consiglio Comunale #david mascali #elezioni #in evidenza #primo cittadino #Santa Maria di Licodia #sindaco