Attesi oltre 1000 giovani scout in occasione della settimana internazionale dello scoutismo

Santa Maria di Licodia si trasformerà domani nella “capitale” dello scoutismo della zona Etna alto Simeto, in occasione della settimana internazionale dello scoutismo.  A festeggiare il compleanno del fondatore Baden Powel saranno circa 1000 scout del comprensorio che prenderanno parte alle tante attività proposte durante la giornata. Il tema della “Giornata del pensiero” di quest’anno che sarà affrontato a Santa Maria di Licodia, sarà quello della  prevenzione e protezione civile, con l’obiettivo di formare il buon cittadino, preparato e informato.

Il via alle tante attività in tema protezione civile previste dal programma avverrà domani alle 8:00, con il raduno dei ragazzi e ragazze dell’Agesci in piazza Umberto I e la celebrazione della Santa Messa. «L’ambientazione dei tanti giochi è quello della simulazione dell’inaugurazione di una nuova sede (virtuale)» spiega la caposcout Elisa Furnari. «All’arrivo a Licodia di tutti gli scout della Zona, ci sarà il sindaco venuto  per l’inaugurazione ma…a mancare sarà proprio la sede! Scomparsa! a “rapirla” sono stati i “Fantastici 4 Elementi” (aria, fuoco, terra e acqua) proprio per dare un avvertimento al gruppo scout: “la vostra sede non è ancora pronta per essere sicura al 100% ed ospitare le attività dei vostri ragazzi!» Sarà quindi una lunga giornata,  alla ricerca dei vari “pezzi di sede” e all’insegna della prevenzione e all’analisi dei rischi naturali, alla fine della quale sarà possibile “inaugurare in sicurezza” la sede del gruppo Licodia 1.

 

Hashtags #scout #settimana dello scoutismo #settimana internazionale dello scoutismo #Ultime notizie