Il fuoco ha lambito alcune abitazioni che si trovano in quella zona

Fuoco e fiamme ieri in zona vigne a Santa Maria di Licodia, dove a prendere fuoco, intorno alle 16:00, sono stati ettari ed ettari di terreni – circa una decina dalle prime stime – nei pressi della strada Parrini. Ad avere la peggio, complice il vento caldo di scirocco che soffia da qualche giorno sulla Sicilia, i tanti vigneti che sorgono in quella zona. Fiamme, probabilmente alimentate anche dalle sterpaglie che coprivano alcuni terreni incolti. A rischiare di essere avvolte dalle fiamme, anche diverse abitazioni di villeggiatura presenti nei pressi della zona interessata dall’incendio.

In particolare, i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Paternò e Adrano, se da un lato hanno faticato non poco a domare le fiamme, dall’altro hanno subito messo in sicurezza le abitazioni privandole dalle bombole di Gpl presenti all’interno. Sulla zona, si è anche levata alta una densa nube di fumo, che ha fatto scattare l’allarme a quelle famiglie che si trovavano in villeggiatura sulle pendici dell’Etna. Gli uomini dei pompieri hanno faticato per ben 8 ore, prima che riuscissero a domare le fiamme e a mettere in sicurezza l’area. A supporto dei pompieri, anche gli uomini della Forestale.

Hashtags #forestale #incendio #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie #Vigili del Fuoco #vigne #vigneti