Durante la giornata promossa dall’associazione “Porgi l’altra zampa”, sarà possibile adottare anche dei cuccioli di cane

Si terrà domenica prossima, 19 maggio, all’interno della villa Belvedere di Santa Maria di Licodia, la quinta “Giornata del microchip gratuito” promossa dall’associazione animalista licodiese “Porgi l’altra zampa”. All’interno dell’iniziativa, che si svolgerà dalle 9:00 alle 13:00, organizzata con la collaborazione dell’Asp di Catania-Unità operativa di sanità pubblica veterinaria, sarà possibile microchippare in maniera del tutto gratuita il proprio amico “fido”. Il mircochip in Italia è per legge obbligatorio ed oltre ad essere un dovere per i proprietari è anche un diritto per il cane essere identificabile attraverso questa loro “carta di identità” che potrà essere utile in caso di smarrimento o furto.

Chi non avesse ancora provveduto alla microchippatura del cane, potrà recarsi insieme all’amico peloso presso la villa comunale muniti di carta di identità e codice fiscale, per permettere l’impianto del chip nell’animale. L’applicazione del microchip verrà compiuta da un medico veterinario abilitato e non comporterà alcun dolore per il cane.  Da quel momento, l’amico a quattro zampe sarà inserito nell’anagrafe canino regionale che assocerà il codice del dispositivo con il proprietario dell’animale. All’interno dell’evento, l’associazione allestirà anche uno spazio dedicato alle adozioni, per coloro che volessero prendere con se un amico peloso.

Hashtags #adozione cani #giornata microchip gratuito #microchippatura #porgi l'altra zampa #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie