L’avvocato, già primo cittadino, presenterà nei prossimi giorni la sua proposta per le amministrative del 2017

Francesco Petralia, 83 anni da poco compiuti, già primo cittadino di Santa Maria di Licodia dal 2003 al 2006, sarà in campo fra qualche mese nella corsa per la sindacatura nel piccolo centro pedemontano. La notizia, un po’ clamorosa, della candidatura si era fatta sempre più insistente negli ultimi giorni, e, nelle ultime ore, è diventata praticamente certa. È lo  stesso “papabile” a confermare a Yvii24 la sua intenzione di scendere in campo per riprendere le fila di quell’amministrazione che si era bruscamente interrotta a causa di una sfiducia votata dal Consiglio comunale di allora. Petralia conferma, dunque, la candidatura alla sindacatura che, anche se in sordina, è già partita da qualche mese. L’avvocato del foro romano, e consigliere in passato di prestigiose multinazionali, aveva affrontato l’elettorato anche nel 1998, nel 2003 (quando venne eletto sindaco), nel 2007 contro lo storico sindaco Rasà – i cui consiglieri avevano occupato gli scranni della minoranza – con la lista dal nome “Movimento Civico Licodiese Petralia” e nel 2012 con la lista “Ricostruire Licodia” .
La candidatura alle prossime elezioni, come spiega lo stesso Petralia, nasce «da un rinnovato atto di fede e di amore verso la popolazione di questo comune, dal forte appoggio di un nutritissimo gruppo di amici e del consenso popolare da sempre mantenuto». L’avvocato scenderà in campo con una squadra rinnovata sia nelle persone che nel programma che intenderà sottoporre all’elettorato. Nei prossimi giorni avverrà la presentazione ufficiale della candidatura compreso il nome della lista, del logo e delle linee programmatiche generali della proposta amministrativa.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #candidato sindaco #francesco petralia #in evidenza #Santa Maria di Licodia