Bottino da mille Euro. Al vaglio degli inquirenti le immagini dei servizi di videosorveglianza

Non accenna a placarsi l’escalation di furti ai danni di attività commerciali nel territorio di Santa Maria di Licodia. A nulla è valso il consiglio comunale sulla sicurezza, tenutosi esattamente un mese fa, per nulla percepito come deterrente alle azioni criminose sul territorio. L’ultimo episodio in ordine di tempo è quello perpetrato durante la notte scorsa nei confronti del centro scommesse Snai della centralissima via Vittorio Emanuele.

 

I malviventi si sarebbero introdotti all’interno del centro scommesse forzando la serratura della saracinesca e spaccando il vetro della porta posta subito dietro ad essa. Una volta all’interno dell’attività commerciale, i ladri avrebbero portato via una macchinetta cambiamonete con all’interno circa mille Euro. Sono al vaglio degli inquirenti le immagini delle diverse telecamere di videosorveglianza poste nella zona. Dalla loro parte viene mantenuto il massimo riserbo sulle indagini.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #furto #in evidenza #Santa Maria di Licodia