I ladri fanno razzia di cibo e vestiario per i bisognosi dal magazzino dell’Associazione Camminando verso Bethel di Strada Trainara

Una storia carica di amarezza quella che ha coinvolto l’associazione caritatevole “Camminando verso Bethel” di Santa Maria di Licodia. Nella notte del 25 Febbraio alcuni ladri, forse a conoscenza delle presenza di grandi quantità di cibo e vestiario all’interno della struttura di Via Trainara, si sono introdotti all’interno dei locali per fare razzia di tutto ciò che trovavano. Un evento che in prima istanza avevamo raccontato ieri su Yvii 24 e che abbiamo voluto approfondire con l’intervista al responsabile dell’Associazione Tonino Fiorello.

“Per noi è stato un trauma vederlo – dice Fiorello – ma il vero problema sono le persone che dovevano venire per ricevere la spesa. Oggi 600 persone sono rimaste senza spesa.”

Hashtags #camminando verso bethel #comunità evangelica licodiese #cronaca #furto #Santa Maria di Licodia