Il presidente del Consiglio comunale Giovanni Buttò e la vice Giuseppina Massara

Alla vicepresidenza eletta Giuseppina Massara. Nella seduta anche il giuramento del sindaco Totò Mastroianni e l’estrazione di un revisore dei conti

Con otto voti favorevoli, Giovanni Buttò è stato eletto ieri sera alla carica di Presidente del Consiglio comunale di Santa Maria di Licodia, succedendo all’uscente Gabriele Gurgone. L’elezione è avvenuta dopo il giuramento da parte dei consiglieri e la verifica degli eventuali motivi di ineleggibilità degli stessi. «Spero di poter lavorare in serenità con entrambi i gruppi di maggioranza e minoranza cercando di essere il presidente di tutti», ha detto il neo eletto Buttò. «Voglio fare un elogio al Presidente uscente che ha mostrato grande capacita e professionalita nel suo operato».

Ad essere eletta alla carica di vicepresidente, è stata la consigliera Giuseppina Massara che si è mostrata molto emozionata per l’incarico ricevuto, auspicando di non deludere nessuno per la fiducia accordata. Durante la seduta sono stati individuati anche i capigruppo di maggioranza, nel consigliere Giuseppe Nicolosi, e d’opposizione, Angelo Capace, principale competitor del sindaco riconfermato Salvatore Mastroianni. E il primo cittadino, presente in aula,  ha prestato il proprio giuramento davanti alla civica assise.
«Oggi c’è stato l’insediamento del consiglio – ha detto Mastroianni – che e l’atto più importante, perchè rappresenta tutta la comunità. Spero che i consiglieri lavoreranno bene e porteranno beneficio alla comunità. La mia idea è quella di collaborare con tutti i consiglieri comunali, perchè visti gli elementi presenti, è un consiglio qualificato, che potrà lavorare bene»
A conclusione della seduta, è stata effettuata una nuova estrazione di un componente dei revisori dei conti, nella persona di Luigi Natoli, e di altri tre supplenti Dario Bonifacio, Cultrera Salvatore e Ferrarello Santi.

Hashtags #Consiglio Comunale #eletto #giovanni buttò #Giuseppina Massara #in evidenza #presidente #Santa Maria di Licodia #vicepresidente