I ragazzi del consiglio capi “Reparto dei sogni” rispondono con la gioia alla distruzione

“Rispondiamo alla distruzione con gioia e voglia di fare, ridendo e cantando anche nelle difficoltà”. È così che il gruppo scout Licodia 1 ha voluto reagire agli atti vandalici perpetrati di recente ai danni dell’aiuola da loro curata, all’interno della villa comunale del Belvedere nei pressi dell’area giochi del parco licodiese. Nel pomeriggio di ieri, è stato il consiglio capi del “Reparto guardiano dei sogni” a ripristinare la staccionata in legno che qualcuno aveva distrutto e buttato giù, non si capisce per quale motivo. Una Licodia che piace, che dà risposte concrete e che risponde alla rabbia con la gioia, quella del locale gruppo scout, e che lascia sperare in un futuro migliore.

Una testimonianza allegra, di civiltà e senso di appartenenza alla comunità licodiese che in maniera silenziosa costruisce quotidianamente la “bella Licodia” che vorremmo raccontare attraverso le nostre pagine.
L’area curata dal gruppo Agesci licodiese, era stata vandalizzata negli scorsi giorni da ignoti, probabilmente alla ricerca di “nuove emozioni” dettate da un senso di insofferenza al bene comune da rispettare e tutelare. A raccontare del degrado della villa comunale, tra cui anche l’aiuola degli scout, era stata una cittadina licodiese attraverso un video pubblicato sui social, poi ripreso dalla nostra testata giornalistica nell’articolo dal titolo “Santa Maria di Licodia. Reportage di un devasto alla villa comunale”.

 

Hashtags #belvedere #licodia 1 #Santa Maria di Licodia #scout #scout licodia 1 #Ultime notizie