Mirella Rizzo e Antonino La Delfa completano la squadra. Domani prima seduta del nuovo Consiglio comunale: Giovanni Buttò verso la presidenza

Si è svolta oggi alle 13:00, all’interno della stanza del primo cittadino di Santa Maria di Licodia, Salvatore Mastroianni, la cerimonia di giuramento della giunta municipale dopo la rielezione del sindaco avvenuta l’11 giugno scorso, alla presenza dello stesso primo cittadino e del segretario comunale. Agli assessori Gaetano Distefano e Giuseppe Di Perna, già designati in fase di presentazione delle liste elettorali nello scorso mese di maggio, si aggiunge la riconferma di Mirella Rizzo che ricoprirà la carica di vicesindaco e di Antonino La Delfa.

«Con due assessori c’era già un accordo di campagna elettorale con i gruppi di appartenenza – spiega il primo cittadino Salvatore Mastroianni – mentre gli altri due sono figure sia professionalmente che elettoralmente valide. La qualità degli assessori sarà valutata trimestralmente con delle relazioni, al fine di avere sempre un termometro dell’operato all’interno della giunta».

«La figura femminile – dice Mirella Rizzo a Yvii24 – era aspettata da tanto tempo dagli elettori, e la nostra affermazione (insieme a Spalletta, ndr) sono sicuramente il segno di apprezzamento del femminile. I risultati elettorali mi impongono molto più impegno, molto più senso di responsabilità e molte più risposte da dare, in progetti da pensare con coscienza ed avviare per rispondere alle esigenze della popolazione»

«Cercherò di ricambiare con serietà ed impegno la fiducia dei cittadini licodiesi –  auspica Giuseppe Di Perna, facendo del meglio, come già avvenuto in passato. Nella mia precedente esperienza mi sono impegnato nello sport e spettacolo anche senza alcuna risorsa economica».

«Ringraziamenti per l’incarico ricevuto anche da parte di Gaetano Distefano. «Un primo approccio avuto con il sindaco mi ha entusiasmato il suo concetto di “squadra”, una terminologia che mi piace, immaginata da me che coinvolga l’amministrazione, i dipendenti, l’associazionismo, le forze dell’ordine per finire con tutta la collettività».

Prima esperienza in giunta, anche se aveva già ricoperto il ruolo di consigliere comunale durante la vecchia amministrazione, per Antonino La Delfa. «Ringrazio i cittadini per i risultati elettorali ottenuti. Con questa attività di amministratore adesso cercheremo di portare avanti il programma fissato con il sindaco Mastroianni».

Nella giornata di domani, con inizio alle 19:00, si terrà la prima riunione del neoeletto Consiglio comunale. Come da prassi sono da trattare l’esame delle condizioni di eleggibilità dei neo consiglieri, la convalida e le eventuali surroghe, l’elezione del presidente del Consiglio comunale, l’elezione del vicepresidente del Consiglio comunale, il giuramento del sindaco ed il nuovo sorteggio per la surroga del terzo componente del Collegio dei revisori dei conti per il triennio  2017-2020. Per la presidenza del Consiglio comunale, in base a ordini di scuderia, la scelta dovrebbe ricadere su Giovanni Buttò che subentrerà alla guida dell’assise al rieletto Gabriele Gurgone, mentre la vicepresidenza, certamente in quota rosa, sembrerebbe ancora non essere stata definita tra Mariella Spalletta e Pina Massara.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #assessori #in evidenza #Mastroianni #politica #Santa Maria di Licodia