Il volume è stato presentato al Comprensivo “Don Bosco” alla presenza dell’autrice

Si è tenuto ieri mattina, all’interno dell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “Don Bosco” di Santa Maria di Licodia, l’incontro di presentazione del volume “Cronaca di un delitto annunciato” della giornalista paternese del Tg1 Adriana Pannitteri, alla presenza della stessa autrice, degli studenti del Comprensivo, degli studenti dell’Istituto Alberghiero e di diversi cittadini. Il romanzo liberamente ispirato ad una storia vera racconta di una giornalista di un’importante tv nazionale, Maria Grazia, la quale si ritrova ad intraprendere una corrispondenza epistolare con un Carabiniere siciliano con una bella moglie, un figlio delizioso ed una carriera invidiabile. Un uomo però spinto, non si sa per quale motivo, a scrivere ed inviare decine di lettere ad una sconosciuta, attraverso le quali ripercorre “tormenti e vuoti della propria esistenza”.

Lettere che porteranno Maria Grazia ad imbattersi in un tema attualissimo, come quello della violenza sulle le donne e del femminicidio, attraverso un percorso retrospettivo nella mente umana attraverso l’analisi di ciò che porta  “ad annullare tutto ciò in cui ha creduto” per trasformare un uomo in un “mostro”. Diversi gli interrogativi della protagonista che si insinuano come tarli tra le pagine giallo. “Chi poteva fare qualcosa perché non lo ha fatto?” oppure “qual è il confine tra la cattiveria e la pazzia quando persino gli affetti più cari perdono di significato?” e ancora  “basta il pentimento?”

Adriana Pannitteri fu già ospite a Santa Maria nel mese di settembre scorso, quando il patron Giancarlo Santanocito inserì il suo nome tra i premiati della ventottesima edizione della “Torre d’argento”. In quell’occasione  l’assessore alle politiche culturali Mirella Rizzo invitò l’autrice a ritornare nel comune etneo per presentare la sua ultima opera letteraria. Durante l’incontro di ieri sono intervenuti la professoressa Roberta Gurreri, l’avvocato Debora Bruno, il Sindaco Salvatore Mastroianni, l’assessore alle politiche culturali Mirella Rizzo, il Dirigente scolastico della “Don Bosco” Luciano Maria Sambataro e il Dirigente scolastico dell’istituto Ipssat “Rocco Chinnici”. Alcuni stralci del romanzo, sono stati letti dalla professoressa Ketty Pulvirenti.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #adriana pannitteri #cronca di un delitto annunciato #in evidenza #Santa Maria di Licodia