Una seduta tecnica, propedeutica all’approvazione del bilancio di previsione

Si è riunito ieri pomeriggio il consiglio comunale di Santa Maria di Licodia per la trattazione di 4 punti all’ordine del giorno che riguardano gli altrettanti atti propedeutici al bilancio di previsione. Un consiglio comunale prettamente tecnico, dunque, che ha visto la presenza di tutta la maggioranza – che ha approvato all’unanimità i punti all’ordine del giorno – e l’astensione dei 2 consiglieri d’opposizione presenti in aula. I punti approvati riguardavano il programma per l’affidamento degli incarichi per l’anno 2018 – il cui tetto massimo, fatto eccezione per gli incarichi legali, è stato fissato a 3600 euro -; la verifica delle quantità e qualità di aree e fabbricati da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie; l’alienazione e valorizzazione immobiliare e il piano biennale dell’acquisto di beni e servizi.

Gli atti approvati oggi erano stati richiesti dai revisori dei conti, per poter concludere l’iter che dovrebbe portare nei primi giorni della prossima settimana al deposito del parere sul bilancio di previsione. Una volta ricevuto parere favorevole, l’amministrazione depositerà gli atti del bilancio rendendoli disponibili a tutti i consiglieri. Se tutto dovesse filare liscio, il civico consesso potrebbe già riunirsi nelle prime settimane di ottobre per discute l’approvazione del bilancio di previsione nei primi giorni di ottobre.

Hashtags #Consiglio Comunale #in evidenza #Santa Maria di Licodia