Santa Maria di Licodia. In carcere per furto aggravato

Il reato era stato commesso a Centuripe nel mese di luglio 2014

I Carabinieri Stazione di Santa Maria di Licodia hanno posto in arresto il 27enne Luigi Bellissimo, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Enna. L’uomo, già condannato dai giudici per il concorso in furto aggravato, commesso a Centuripe il 14 luglio 2014, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente ad anni 3 e mesi 1 di  reclusione. L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Commenti da Facebook

Yvii24, l’informazione delle terre dell’Etna. Per contattarci: redazione@yvii24.it - tel.: 392 342 03 81