Don Santino Salamone: «Non è un’intimidazione. È semplicemente una bravata»

Principio di incendio questa notte a Santa Maria di Licodia ai danni del portone di ingresso della chiesa Madonna del Carmelo sita nell’omonima via in pieno centro abitato. L’incendio che ha danneggiato la base del portone ed annerito la parte superiore, si sarebbe sviluppato tra le 3 e le 5 del mattino ed è stato subito domato da alcuni abitanti della zona che si sono accorti delle fiamme. Al momento non è esclusa nessuna pista inclusa quella del dolo. L’incendio, fortunatamente, non ha causato altri danni all’interno della struttura e sembrerebbe essere scaturito da diversa carta e plastica inserita in un’intercapedine della porta e successivamente data alle fiamme.

«Un fatto certamente increscioso» ha commentato ad Yvii24 Don Santino Salamone. «Ritengo che si tratti di vandalismo, di una ragazzata, perché se qualcuno avesse voluto fare veramente danno avrebbe fatto molto di più. Non è un’intimidazione, a mio avviso, non è niente, è semplicemente una bravata, perché hanno agito 1 o 2. Siamo riusciti a spegnere subito il fuoco e non ci sono stati gravissimi danni»
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione e nelle prossime ore lo stesso parroco formalizzerà la denuncia che al momento sarà rivolta verso ignoti. Già in mattinata alcuni parrocchiani si sono messi all’opera affinché il portone possa essere ripristinato nel più breve tempo possibile.

 

Hashtags #carabinieri #chiesa madonna del carmelo #in evidenza #incendio #Santa Maria di Licodia #santino salamone