L’area culturale dedicata ai più piccoli è stata realizzata all’interno del complesso Ardizzone

Una mattinata dedicata alla cultura dei più piccoli. È questo il filo conduttore della cerimonia di inaugurazione tenutasi questa mattina a Santa Maria di Licodia all’interno del complesso Ardizzone, con il taglio del nastro della “Biblioteca junior” fruibile da oggi dai piccoli cittadini licodiesi. Alla base dell’iniziativa, il voler suscitare nei bambini la passione per la lettura dei libri cartacei ed il volersi ritrovare in un luogo sano e dall’alta valenza culturale. La realizzazione dell’area, fortemente voluta dall’assessore alla cultura – nonché vicesindaco –  Mirella Rizzo, intende consegnare alla cittadinanza un piccolo spazio che profumi d’un tempo in cui computer, internet, tablet e libri virtuali erano ben lontani dall’immaginario collettivo. A fare da padroni, all’interno della sala recuperata e restituita alla cittadinanza, tante favole, fiabe, libri illustrati e DVD con storie per bambini.

La realizzazione di questo progetto è stato possibile  grazie ad un finanziamento della Soprintendenza libraria che ha interessato 4 comuni del catanese tra cui Santa Maria di Licodia, che ne ha potuto beneficiare grazie alla presentazione di uno specifico progetto. Somme che sono state destinate sia al recupero della storica biblioteca comunale sia alla realizzazione di quest’area dedicata piccolini. All’iniziativa di oggi hanno preso parte, oltre al Sindaco Salvatore Mastroianni e gli assessori Mirella Rizzo e Mariella Spalletta, anche tanti genitori che hanno accompagnato i propri figli. A benedire la struttura, il parroco di Santa Maria di Licodia don Santino Salamone.

In maniera simbolica, l’assessore Mirella Rizzo ha donato alla biblioteca un libro di favole che andrà ad accrescere i libri in possesso della struttura licodiese. Ad aver portato avanti l’azione di completamento della biblioteca junior, anche i giovani di servizio civile universale in forza presso il comune e che con il loro lavoro quotidiano stanno catalogando ed inventariando il patrimonio librario comunale. Sempre in tema di cultura, il Governo regionale ha approvato a favore del comune di Santa Maria di Licodia un finanziamento che nei prossimi mesi porterà al completamento della “Sala dei codici”, un’area del palazzo di città che conterrà al suo interno i libri di maggiore pregio in possesso dal comune.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #biblioteca junior #mirella rizzo #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie