Denunciati tre giovani pregiudicati per lesioni colpose e omissione di soccorso

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria di Licodia hanno denunciato tre pregiudicati del posto – una donna di 33 anni e due uomini di 21 e 23 anni – poiché ritenuti responsabili di lesioni colpose e omissione di soccorso ai danni di un uomo di 73 anni che ieri mattina è stato investito, mentre attraversava sulle strisce pedonali, da una BMW serie 1 condotta dalla 33enne. Le indagini degli uomini dell’Arma, hanno consentito di appurare che la donna e i due passeggeri, sono fuggiti via abbandonando sul posto il veicolo ed omettendo di prestare soccorso al poveretto. L’uomo, trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale “Santissimo Salvatore” di Paternò, ha riportato delle lesioni guaribili in una ventina di giorni. L’autovettura è stata posta sotto sequestro per gli opportuni rilievi tecnici.

Hashtags #carabinieri #in evidenza #omissione di soccorso #Santa Maria di Licodia