Commenti aspri da parte del consigliere Francesco Furnari nei confronti dell’amministrazione Mastroianni, in merito all’assenza alla seduta straordinaria del consiglio comunale di Adrano. Pubblichiamo la nota

Riceviamo e pubblichiamo la nota del gruppo consiliare “La Scelta” di Santa Maria di Licodia, a firma del capogruppo Francesco Furnari, già pubblicata lo scorso 7 Marzo sulla loro pagina Facebook. La nota pone l’accento sull’assenza del Sindaco Totò Mastroianni, o suo delegato, al recente consiglio comunale straordinario sulla legalità, svoltosi ad Adrano lo scorso lunedi e che ha visto anche la partecipazione dell’On. Nello Musumeci, Presidente della commissione regionale antimafia.

Di seguito il testo del capogruppo Francesco Furnari

Si è svolto ad Adrano il consiglio comunale straordinario per i gravi episodi di criminalità avvenuti nelle ultime settimane. Al consiglio hanno partecipato e quindi sono stati invitati il presidente della commissione regionale antimafia Nello Musumeci, il sindaco di Adrano, il sindaco di Biancavilla ma indovinate chi mancava? Il nostro primo cittadino che, nonostante l’invito, ha disertato l’incontro (forse perché in malattia..) e non ha mandato nessuno dei suoi adepti, forse perché la passerella non era politica ma ci volevano: carattere , qualità, sostanza e capacità. Il presidente del consiglio di Adrano ha anche annunciato, durante la seduta, l’imminente arrivo di un rappresentante del nostro Comune ma, purtroppo, nessuno è arrivato. Forse il nostro paese non ha bisogno di più sicurezza? Forse il nostro paese, la nostra comunità, i nostri figli non hanno la necessità di essere tutelati?
Quotidianamente si susseguono episodi di criminalità che affliggono cittadini e commercianti e nessuno si muove.
Ancora una volta l’inadeguatezza del nostro governo cittadino si è manifestata in tutta la sua grande plasticità, ancora una volta le nostre istanze non sono state rappresentate. Fino a quando sopporteremo questi oltraggi? Fino a quando accetterete che questa gente vi rappresenti?

Gruppo Consiliare
La Scelta