Poste Italiane, per ridurre le problematiche con gli utenti, ha fatto giungere in paese un ufficio postale mobile

L’ufficio postale di Santa Maria di Licodia si rifà il look non senza qualche disagio. I lavori all’interno e nell’area perimetrale dell’ufficio postale, così come indicato da un cartello posto all’ingresso, hanno avuto inizio ieri e continueranno fino alla giornata di sabato. Poste italiane, per cercare di ridurre al massimo i disservizi, ha provveduto sin da subito a far giungere nel centro etneo un ufficio mobile che sosterà all’interno del cancello laterale della posta licodiese. Attraverso questo ufficio su 4 ruote, i cittadini potranno ritirare l’eventuale corrispondenza in giacenza, procedere con il pagamento delle utenze e per i soli correntisti Bancoposta sarà possibile usufruire del servizio di prelievo di piccole somme di denaro, considerato che il distributore ATM risulta disabilitato a causa della manutenzione della filiale.

Distributore di banconote spento che per i non correntisti o per chi si reca nell’ufficio nelle ore di chiusura dello sportello mobile, si traduce indubbiamente in un disagio, se si considera che quello dell’ufficio postale è l’unico distributore sul territorio comunale. Disagi largamente lamentati da molti cittadini che sono stati costretti a recarsi in paesi limitrofi per poter prelevare del denaro. Nel frattempo, sono le stesse Poste Italiane a informare attraverso l’avviso, che gli uffici postali più vicini sono quelli di Biancavilla, in via Benedetto Croce e Paternò di via Teatro, entrambi aperti dalle 8:20 alle 19:05 dal lunedì al venerdi e fino alle 12:35 il sabato.

Hashtags #disagi #manutenzione #posta #poste italiane #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie