Il presidente della commissione elettorale licodiese, Giorgio Panascì, ha letto il verbale che sancisce la rielezione del primo cittadino

Totò Mastroianni proclamato sindaco eletto, o meglio rieletto, di Santa Maria di Licodia, questo pomeriggio alle 17:15, dopo la cavalcata vittoriosa avvenuta nel turno elettorale di domenica scorsa. Mancava solo l’ufficialità per avviare il secondo mandato dell’uscente, e adesso, è giunta con la formula di rito. È stato il presidente della commissione elettorale, Giorgio Panascì, a leggere il verbale col quale si certifica l’elezione alla luce del ricontrollo del lavoro di scrutinio (solo sui documenti) svolto dalle sei sezioni elettorali.

Presente l’eletto Totò Mastroianni, i presidenti delle altre sezioni elettorali Gaia Vinci (segretaria), Carmelo Sorce, Francesco Biondi, Angelo Fichera, Luigi Tambone, Cettina Trischitta, il presidente del Consiglio comunale Gabriele Gurgone ed alcuni fra consiglieri uscenti ed eletti. L’insediamento ed il giuramento del sindaco avverrà venerdì mattina alle 11. Lunedì prossimo, 19 giugno, alle 17 avverrà la proclamazione del nuovo Consiglio comunale licodiese. A Paternò la proclamazione di Nino Naso sindaco avverrà domani mattina alle 10:30, presso Palazzo Alessi.

Hashtags #2017 #amministrative #commissione elettorale #comunali #elezioni #in evidenza #nino naso #Paternò #proclamato #proclamazione #Salvatore Mastroianni #Santa Maria di Licodia #sindaco #totò mastroianni