Si tratta del primo caso di un residente effettivo nel comune etneo

Nuovo caso di Coronavirus a Santa Maria di Licodia, anche se si tratta in realtà del primo vero caso di un residente, in quanto gli altri due registrati riguardavano originari licodiesi residenti altrove. Lo comunica con un post Facebook il sindaco Totò Mastroianni
«Purtroppo – scrive il primo cittadino –dobbiamo registrare il primo caso di coronavirus di un soggetto effettivamente residente a Santa Maria di Licodia. La persona sta bene ed è asintomatico, sia io che l’assessore alla sanità abbiamo avuto modo di parlargli e ci ha rassicurato sulle sue condizioni. Il tampone è stato effettuato perché rientrava da fuori.

Non è una notizia che deve destare preoccupazione, ma piuttosto far capire a tutti che non è il momento del “libera tutti”. Dobbiamo continuare a rispettare le regole, il distanziamento sociale e l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza. Al nostro concittadino vanno ovviamente i migliori auguri di pronta guarigione».
Si tratta di un autotrasportatore rientrato  dal Nord Italia che è stato sottoposto a tampone insieme ad una ventina di licodiesi. È stato l’unico, sino ad ora, a risultare positivo al test volto all’individuazione del virus. Attualmente è in buona salute e si trova in isolamento domiciliare insieme al suo nucleo familiare.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #coronavirus #covid 19 #positivo #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie