Durante le perquisizioni rinvenuti 30 grammi di marijuana

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria di Licodia nel corso di un servizio svolto con l’ausilio del personale dell’A.C.O.S.E.T. (Azienda Consorziale Servizi Etnei per le Acque Pubbliche) di Catania nella Contrada Scannacavoli e in pieno centro storico, dove era stato segnalato un consumo anomalo di acqua da alcune palazzine popolari, hanno tratto in arresto in flagranza 8 persone per furto aggravato.

I militari hanno potuto riscontrare che gli arrestati, tra cui 4 donne, avevano abusivamente allacciato le loro abitazioni alla rete idrica pubblica.

Nel medesimo contesto i Carabinieri hanno denunciato un uomo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché veniva trovato in possesso di 30 grammi di marijuana. Dopo le formalità di rito gli arrestati sono stati messi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

Hashtags #acoset #allaccio abusivo #arresti #carabinieri #furto acqua #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie