Fu il primo presidente della Libertas portando il basket licodiese ad alti livelli

Si è tenuta lunedi scorso, a conclusione delle tre giornate dedicate allo sport celebrate dall’Asd Libertas attraverso la “Festa dello Sport”, l’intitolazione della palestra comunale di via Bartali a Ciccetto Anile venuto a mancare nel 2008.
«Oggi la palestra comunale viene intitolata ad un grande presidente Libertas che non c’è più – spiega Antonio Mazzaglia ai presenti – che è stato il primo presidente della Libertas a Licodia. Abbiamo deciso quindi di approfittare della “Festa dello sport” per intitolare questa palestra a questo personaggio dello sport licodiese. In tale occasione stiamo facendo una partita amichevole che porterà all’assegnazione della coppa “Ciccetto Anile”».

«Una persona meravigliosa – prosegue il primo cittadino licodiese Salvatore Mastroianniche nonostante fosse disabile, ha fatto in modo di far fare sport a molti ragazzi a Santa Maria di Licodia gettando le basi per quella che è stata la storia della pallacanestro licodiese. Questo non va dimenticato perchè gli uomini di sport vanno sempre ricordati perchè sappiamo che lo sport ci unisce e ci fa camminare bene durante la vita. Di questo ringrazio la polisportiva Libertas ed Antonio Mazzaglia che ha fatto la proposta da me accettata volentieri e di cuore».

A conclusione della manifestazione di intitolazione è stato consegnato un riconoscimento ad un altro presidente storico licodiese della Libertas, Vito Chiechio, il quale nel ringraziare per il riconoscimento ricevuto si è mostrato «molto contento per l’idea di aver dedicato questa struttura a Ciccetto perchè sappiamo benissimo quello che ha dato per il basket, in quanto è stato lui a portare il basket a Licodia».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #antonio mazzaglia #ciccetto anile #impianti sportivi via bartali #in evidenza #intitolazione palestra #Libertas #Salvatore Mastroianni #Santa Maria di Licodia