La carcassa dell’animale è stata rimossa da una ditta specializzata, il costo è stato imputato alle casse comunali

È stato rinvenuto questa mattina all’interno di un’area di sosta sulla strada statale 121, nei pressi del bivio con la strada provinciale 85 che conduce a Santa Maria di Licodia, il corpo senza vita di un cavallo, avvolto all’interno di un telo di cellophane. L’intento mal riuscito di chi ha pensato di abbandonare il cavallo a bordo della strada, era forse quello di camuffare il corpo facendolo apparire come uno dei tanti cumuli di immondizia presenti nel circondario. A segnalare la notizia alla polizia municipale licodiese alcuni passanti. La carcassa dell’animale sembrerebbe essere stata abbandonata li nella giornata di ieri e, al controllo, è risultata priva di microchip che possa far risalire al proprietario. Il corpo dell’equino è stato rimosso nella tarda mattinata di oggi da parte di una ditta specializzata, a spese del comune licodiese, dopo un’ispezione sull’animale condotta dal veterinario dell’Asp.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #cavallo #in evidenza #morto #polizia municipale #Santa Maria di Licodia #strada statale 121