Il teatro parrocchiale riaprirà i battenti con la commedia “Fiat Voluntas Dei”

Sarà la commedia brillante in tre atti “Fiat Voluntas Dei” a far ritornare la compagnia “Brigata Teatrale” di Santa Maria di Licodia – del regista Melo Minissale – a calcare il piccolo palco del “Cine Teatro San Giuseppe” nei giorni 9-10 e 16-17 marzo che tante opere importanti ha visto andare in scena nei decenni di attività. Opera teatrale, che nella sua versione più famosa e cinematografica vide interpretare il protagonista Padre Attanasio dal grande Angelo Musco, racconta di un sacerdote di campagna che si lascia spesso coinvolgere a fin di bene in vicende familiari dei propri parrocchiani. E se da un lato il buon padre Attanasio deve quietare una moglie troppo gelosa, dall’altro deve richiamare il marito troppo leggero. Nel frattempo, deve anche aiutare un giovane di una famiglia distinta a convincere i propri genitori che sono contrari alle nozze con la figlia del macellaio. 

La pubblicazione della locandina dell’evento sui social e quindi il ritorno in scena della compagnia licodiese, non fa altro che confermare, nel frattempo, le tante voci di paese che avevano già anticipato un evento importante per la comunità del piccolo centro etneo, cioè la riapertura del teatro “San Giuseppe”.  Indiscrezioni parlerebbero che da qualche settimana sono in corso alcuni lavori di ristrutturazione – e chi è passato da via Regina Margherita lo ha potuto notare con i propri occhi –  finalizzati al rifacimento delle porte esterne e al ripristino del piano terra del piccolo teatro parrocchiale. L’attività artistica all’interno della struttura, ricordiamo, è ormai ferma da oltre un decennio,  per questioni legate all’adeguamento alle normativo della struttura.

A calcare le scene il prossimo marzo, saranno insieme new entry  e personaggi storici della “Brigata Teatrale” come Riccardo Spoto nella veste di padre Attanasio, Turi Fichera (Don Vincenzino-sindaco), Rita Battiato (Mara – sua moglie), Salvo Fichera (don Gaetano Maravigghia – loro zio), Silvana Ronsisvalle (Barbara- sua moglie), Antonio La Malfa (Paolino – loro figlio), Alessandra Furno (Anna – fidanzata di Paolino), Franco Pinzone (Don Girolamo – padre di Anna), Agata Caruso (Coscima – perpetua), Mariaconcetta Minissale (Mena – amica di Anna), Sergio Amato (Don Michelino – guardia municipale) e Nino Reitano e Domenico Rizzo (due disinfestatori). Direttore di scena Barbara Pelleriti e scenografie Nino Pappalardo. La regia, come sempre, è affidata a Melo Minissale.

Hashtags #cine teatro san giuseppe #fiat voluntas dei #riapertura #Santa Maria di Licodia #teatro #Ultime notizie