L’evento si svolgerà all’interno del chiostro dei benedettini, ai piedi della torre arabo-normanna simbolo del paese

Anche quest’anno, Santa Maria di Licodia, paese alle pendici dell’Etna, sarà patria di arte, cultura e spettacolo grazie all’attesissimo appuntamento con il premio “Torre d’Argento”. L’evento che quest’anno raggiunge il prestigioso traguardo della XXX^ edizione, si terrà sabato 7 settembre a partire dalle ore 20:00, all’interno della magnifica cornice del chiostro dei Benedettini, sotto la torre arabo-normanna simbolo del paese e da cui lo stesso riconoscimento prende il nome. Il premio, nato da un idea del direttore artistico Giancarlo Santanocito che ne cura la realizzazione, insieme all’associazione “La Radice” da lui stesso fondata, ha inteso premiare personaggi della cultura, dello sport, spettacolo, della politica e del giornalismo che si sono contraddistinti nei propri ambiti.

Scopo altrettanto nobile e non secondario, è stato quello di far conoscere al grande pubblico, un angolo di territorio siciliano che racchiude molteplici spunti di interesse storico, naturalistico e culturale, concentrati nel territorio del Borgo in provincia di Catania. Il premio in se, opera dell’artista Pier Manuel Cartalemi, riproduce la Torre Normanna simbolo della città licodiese coniata in Argento e montata su lastre di pietra lavica dell’Etna, la Torre è l’unico reperto rimasto dell’antico chiostro benedettino, in gran parte distrutto. Fin dalla prima edizione il riconoscimento ha visto, in qualità di premiati, i più famosi nomi della società italiana tra i quali la regista Lina Wertmuller, i musicisti Mogol, Franco Battiato, gli attori Lando Buzzanca ,Marco Bocci, Giulia Michelini, gli sportivi Nino Benvenuti, Stefano Tacconi, Elisa di Francisca e i giornalisti Aldo Biscardi, Mario Sallusti, Aldo Giordano, Paolo Del Debbio, Giampiero Mughini.

Per l’edizione di quest’anno, che sarà arricchita dalla creatività della stilista Nuccia Burgaretta nonché da vari momenti musicali, i premiati saranno:
–     Sabrina Simoni, musicista e Direttrice del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna e co-fondatrice dell’Associazione “Forme Sonore”, che promuove, a livello nazionale l’arte della musica e del canto per diversi ambiti e contesti tra cui esperienze per bambini, docenti scolastici, professionisti ed Istituzioni;
–     Fabrizio Rocca, giornalista e conduttore del programma “Borghi d’Italia” su Rai 1;
–     Michele Scandroglio, Vice presidente Assocontact. Console della Repubblica di Bulgaria per la Liguria e Genova e Membro del Consiglio Unirec Consumatori;
–     Sandro Barbagallo, curatore del reparto Collezioni Storiche dei Musei Vaticani e del Museo del tesoro Lateranense Vaticano;

Hashtags #premio torre d'argento #santamaria di licodia #Ultime notizie