I funerali si svolgeranno martedì 12 settembre nella parrocchia Santissimo Crocifisso

Si è spento all’età di 85 anni Carmelo Onorato, batterista licodiese conosciuto e apprezzato anche oltre i confini nazionali. Uomo dalle incontestabili qualità artistiche ed umane, è venuto a mancare questa mattina presso l’ospedale Garibaldi-Centro di Catania, dove si trovava ricoverato da circa tre settimane a causa delle conseguenze di un ictus che non gli ha lasciato scampo.
Nato nel piccolo centro etneo il 25 settembre del 1931, fin da bambino manifesta il suo amore per la musica ed in particolare per le percussioni, cominciando a suonare sotto la scuola del maestro licodiese Giuseppe Ambra. Appena diciottenne, comincia a suonare in lungo in largo per la Sicilia insieme a svariate band swing.

Alla fine degli anni ’50 la carriera di Onorato spicca il volo divenendo internazionale e portandolo ad esibirsi per anni in giro per i più famosi locali dell’Europa del nord: paesi come Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia e Germania divengono la sua seconda casa, sempre accompagnato dalla fedele moglie Franca. Nel 1966 torna in Italia continuando a dedicarsi alla sua passione più grande che con grande sacrificio riuscì a trasformare in professione. Molte volte si è esibito anche nel suo paese, dove con generosità ha messo a disposizione talento ed esperienza iniziando molti giovani licodiesi allo studio della batteria.
Diffusasi la notizia della triste dipartita, tanti i messaggi di cordoglio alla famiglia condivisi sui social da molti licodiesi, che lo ricordano con grande stima e affetto. I funerali di Carmelo Onorato si svolgeranno nella giornata di martedì 12 settembre nella parrocchia “Santissimo Crocifisso” di Santa Maria di Licodia.

Hashtags #batterista #carmelo onorato #deceduto #in evidenza #morto #musica #Santa Maria di Licodia